PISTOIASETTE

Pd Pistoia: " Su Vicofaro rimangono tutte le criticità già note"

  • CRONACA
  • 19:02, 07/08/23
  • di redazione

Il modello di continua emergenza a cui abbiamo assistito negli anni non ha permesso agli ospiti di integrarsi nel quartiere, sono emerse e rimangono sul tavolo tutte le criticità note a tutti. I locali non sono idonei per dare una risposta decorosa, la gestione è affidata di fatto al solo sacerdote e a qualche volontario che certo non possono da soli e con la sola buona volontà gestire più di 100 ospiti che gravitano nella parrocchia. Problemi noti a tutti e mai risolti non hanno fatto altro che esacerbare i rapporti con gran parte dei residenti del quartiere, che giustamente vorrebbero veder superata questa situazione di emergenza perenne. L'assenza dell'amministrazione sta tutta nell'ordinanza di sgombero del Sindaco che si ritrova adesso con il cerino in mano senza uno straccio di risultato. Cosa pensava di risolvere con un'ordinanza di sgombero non accompagnata da un progetto che vedesse il ricollocamento degli ospiti in altre strutture in grado di garantire un'accoglienza degna di questo nome? A chi pensava di passare la palla? Vicofaro è un problema serio, forse il più serio della nostra Città e obbliga tutti gli attori e le istituzioni a fare il massimo con la massima responsabilità per trovare una soluzione a favore degli ospiti e dei residenti. A Vicofaro non c'è bisogno di azioni spot, ma di risorse e competenze: ad ora la Regione è l'unica ad aver messo a disposizione dei fondi, 200mila euro per il bando prima e 30mila euro per la mappatura poi. Il tempo dell'ordinanza del Sindaco è scaduto senza un nulla di fatto com'era prevedibile ma ospiti e un quartiere attendono da tutti risposte serie e subito.
redazione

SPONSOR

In evidenza

Pd Pistoia:
Pd Pistoia: