PISTOIASETTE

Giovedì 4 luglio, torna l'appuntamento con la Notte Rossa di Avis Pistoia

  • CRONACA
  • 13:56, 01/07/24
  • di redazione

Per il dodicesimo anno consecutivo, giovedì 4 luglio torna la Notte Rossa di Avis Pistoia, la manifestazione finalizzata a promuovere la donazione del sangue e sensibilizzare sui temi della solidarietà e della coesione sociale.

A partire dalle 21 si terranno nel centro storico di Pistoia eventi diffusi, con un tuffo negli anni '90 e tantissime altre iniziative: incontri, spettacoli, laboratori, giochi per bambini e tante attività di intrattenimento per un pubblico di tutte le età. In piazza del Duomo l'evento clou Nostalgia '90, uno spettacolo per far rivivere una notte piena di ricordi ed energia. Dopo il grandissimo successo dello scorso anno, con una piazza pienissima di persone di ogni età, Avis Pistoia vuol far rivivere a tutti una serata entusiasmante che riporterà negli anni '90 con ballerine, effetti speciali, animazioni e una ambientazione unica nel suo genere. Nostalgia 90' sarà preceduta da un'apertura con un Dj set con il gruppo pistoiese "Psycomentrio feat Unta" che inizierà a scaldare la piazza. Il programma della Notte Rossa, organizzato da Avis Pistoia con la compartecipazione del Comune di Pistoia è ampio e non si limita a piazza del Duomo. Come ogni anno saranno coinvolte tante vie e piazze del centro storico in una programmazione che comprende musica dal vivo, balli in strada, spettacoli di magia, danza aerea, spettacoli teatrali, giochi per bambini. Gli esercizi commerciali del centro storico resteranno aperti e allestiranno i propri spazi con palloncini e tovagliette rosse. La serata, come solitamente accade, coincide con la prima serata di apertura dei negozi in centro nel dopocena. Il programma della serata, anche quest'anno si conferma molto ricco con alcune riconferme di successo degli anni passati, ma anche con alcune novità. Tra queste, il concerto della Fanfara dell'Accademia Navale di Livorno, diretta dal Primo Luogotenente, Maestro Impalà, che si esibirà in piazza dello Spirito Santo; uno spettacolo teatrale incentrato sulla vita di Don Lorenzo Milani con l'attore pistoiese Tommaso De Santis nella ritrovata piazzetta delle Scuole Normali da dove partiranno anche visite guidate gratuite, con prenotazione obbligatoria, al Complesso di San Jacopo in Castellare. In piazzetta Romana un particolarissimo spettacolo di burattini con la Storia di Prezzemolina, tratta dalla Novellaia Pistoiese, a cura della Compagnia fiorentina Pupi di Stac; spettacoli e giochi di magia con il mago pistoiese Francesco Micheloni in piazza della Sapienza; spettacoli di danza aerea davanti la chiesa di San Giovanni Fuorcivitas; balli di gruppo in Galleria Nazionale, musica per tutti i gusti in piazza della Sala con "Che banda è", in via Buozzi con "Michele e i Baroni" e musica trap con PNG in via Bozzi. E poi, ancora, balli di gruppo con Full Feeling Dancing in Galleria Nazionale, clown e artisti di strada itineranti, tra cui Mammolo, che coinvolgeranno tutti i bambini e le loro famiglie. Spazio anche alla promozione dello sport in via Cino con attività di gioco con Wolf Basket Pistoia. Immancabili, per lo stretto rapporto che li lega con Avis Pistoia, il 183° Reggimento Paracadustisti Nembo che, con le proprie dimostrazioni attirerà adulti e bambini e un punto informativo dei Vigili del Fuoco e della Polizia stradale per sensibilizzare su temi importanti. Sul Globo sarà presente il punto informativo Avis con i volontari pronti a sensibilizzare e offrire ogni tipo di informazione sulla donazione del sangue.

La Notte Rossa, quest'anno, è resa possibile grazie al sostegno della Fondazione Caript, della Cooperativa Conad Nord Ovest ed i Soci Conad del territorio, Consiglio Regionale della Toscana, Avis Regionale Toscana, Bcc Banca Alta Toscana, Mister Wizard, Toscana Promozione, Confcommercio, GiMetal, Sima Energia, Brandini, Pistoia a domicilio, Elettrotecnica Agostini, Centro Orafo, Meccanica Aps, Azienda Agricola Le Cotte, Azienda Ortovivaistica Gelli, Studio 09.

«La Notte Rossa - afferma il presidente Avis Igli Zannerini - è un appuntamento fisso, imperdibile, dell'estate pistoiese, una manifestazione che permette di unire cultura, divertimento e solidarietà e che è reso possibile grazie al fondamentale apporto del Comune di Pistoia, da tutti i nostri volontari e dagli sponsor senza il cui contributo economico non potremmo organizzare questo evento ormai tanto atteso. L'obiettivo, come sempre - prosegue Zannerini - è nobile ed è quello di sensibilizzare i cittadini sul tema della donazione del sangue, soprattutto in un momento in cui generalmente vi è grande carenza e far capire, ai tanti che purtroppo ancora non si rendono conto, dell'importanza di un piccolo gesto. La Notte Rossa è diventata un evento di grande portata, con una organizzazione complessa, ed è pensato ed organizzato tutto da volontari e, di anno in anno, che si è confermato come una delle serate più animate dell'estate pistoiese. Cogliamo quindi l'occasione per lanciare un appello a tutti coloro che, in futuro, vorranno aiutarci. Tutti gli eventi sono gratuiti e la serata non ha scopo di lucro ma senza il sostegno economico, ma anche umano, in termini di forze lavoro, non riusciremo, in futuro, a garantirne ancora la realizzazione».

«È con piacere - sottolinea Benedetta Menichelli, assessore alla cultura – che supportiamo per il dodicesimo anno consecutivo la Notte Rossa di Avis Pistoia, una manifestazione che non solo celebra la solidarietà e la coesione sociale, ma che soprattutto promuove la donazione del sangue, un gesto di grande valore e altruismo. Quest'anno, come sempre, il programma è ricchissimo e coinvolgerà tutto il centro storico con attività per grandi e piccoli, rendendo questa serata una delle più attese dell'estate pistoiese. Ringraziamo Avis Pistoia, tutti i volontari e gli sponsor per il loro impegno e contributo fondamentale, che ogni anno aiutano l'associazione a crescere sempre di più. Invitiamo tutti a partecipare numerosi per vivere una notte di ricordi, energia e soprattutto solidarietà».

«Siamo onorati di rinnovare di anno in anno il nostro sostengo ad Avis Pistoia, supportando non solo l'evento della 12° edizione della Notte Rossa, ma sostenendo le attività che l'Associazione, con dedizione, abnegazione, altruismo e professionalità, svolge tutto l'anno a favore del prossimo – dichiara il presidente e socio Conad Nord Ovest Roberto Toni –. L'evento Notte Rossa è una grande festa, ma anche un'iniziativa di grande responsabilità sociale, ormai un appuntamento fisso per la nostra città, che rappresenta un valore aggiunto per tutta la comunità. È attraverso iniziative come questa, che confermiamo il nostro impegno nell'essere un punto di riferimento solido all'interno del territorio in cui operiamo, grazie alla presenza capillare di noi Soci, alla dedizione, sensibilità e capacità di farsi interpreti dei bisogni delle persone. La donazione di sangue è un gesto semplice, ma concreto, di insostituibile valore, grande generosità e solidarietà, ma che può fare la differenza tra la vita o la morte per molte persone. Ci auguriamo che la Notte Rossa possa essere l'occasione per sensibilizzare cittadini e turisti sull'importanza della donazione di sangue, con la speranza di trovare nuovi donatori e dare prova della grande generosità della nostra città».

 

redazione

SPONSOR

In evidenza

Giovedì 4 luglio, torna l'appuntamento con la Notte Rossa di Avis Pistoia
Giovedì 4 luglio, torna l'appuntamento con la Notte Rossa di Avis Pistoia