PISTOIASETTE

Guarisa e Granito rilanciano la Larcianese: 2-0 alla Cerretese

  • SPORT
  • 19:33, 21/01/23
  • di Gianmarco Cherubini
foto di Salvatore Provenzano

Non è solo un big match per l’economia di questo campionato, ma anche una classicissima nel panorama del calcio dilettantistico toscano: questa è Larcianese – Cerretese, partita valida per la sedicesima giornata del girone A di Promozione. Parliamo infatti di due società che si sono affrontate varie volte negli anni e che hanno raggiunto grandi traguardi nella loro storia (i biancoverdi hanno pure conosciuto il professionismo). Anche quella di oggi sarà una partita importante: si tratta infatti della sfida tra la seconda e la terza in classifica; ma se la truppa di Andrea Petroni arriva da un momento molto positivo, quella di Maurizio Cerasa non ha ancora vinto nel 2023 e non può più perdere punti se vuol mantenere la scia del Montecatini capolista con due lunghezze di vantaggio. Si parte: avvio migliore da parte della compagine viola, gli ospiti però ci mettono poco ad entrare in ritmo partita e infatti sono loro ad avere al minuto 6 la prima palla goal con l’uomo più atteso, l’estroso Bouhafa. Risponde dopo una lunga fase di studio la Larcianese: al 18’ il portiere è costretto agli straordinari sul tiro a giro piazzato di Granito e sul calcio d’angolo seguente gran mischia in area dove né Guarisa né Ferraro ribadiscono in porta. Continuano ad attaccare i padroni di casa e la ricompensa non tarda ad arrivare: al 23’ azione prolungata dove la difesa della Cerretese è costretta ad arretrare, bel cross dalla destra di Davide Iannello e Guarisa, con un movimento da grande giocatore, si smarca ed insacca di testa. Vantaggio locale, come cambierà la partita ora? In effetti i biancoverdi aumentano la spinta, ma in concreto non riescono a produrre azioni particolari, grazie anche ad una Larcianese che sembra piuttosto in controllo sia in fase difensiva che di possesso. Sale un po’ di nervosismo prima del duplice fischio per alcuni contatti (niente di trascendentale) e c’è pure un’occasione di pareggio per la Cerretese sciupata malamente da Pisano. Alla fine si va negli spogliatoi sull’1-0 in favore dei viola: avendo fatto vedere qualcosa di più è un risultato giusto, ma l’incontro è abbastanza bloccato come ritmo e la sensazione è che le cose possano evolversi in molti modi nella ripresa. Inizialmente il secondo tempo però sembra andare sulla falsariga del primo: molto agonismo e buon gioco ma poche emozioni. Al 57’ ecco che arriva l’episodio tanto atteso ed è la Larcianese a sorridere: viene pescato in area Porciani che allungandosi la palla viene steso da due uomini, la signora Foresi della sezione di Livorno concede il calcio di rigore e Granito realizza. Si riaffacciano in avanti gli ospiti con una punizione dal limite dell’area, ma la conclusione di Bouhafa liscia il palo. Sul ribaltamento di fronte prima Ferraro e poi Guarisa (su cui è provvidenziale l’uscita del portiere) mancano il 3-0. I biancoverdi sono nel loro massimo sforzo, ma è veramente dura rimontare due reti ad una squadra, quella di mister Maurizio Cerasa, che ha ritrovato nel momento del bisogno la sua proverbiale solidità. La Larcianese ha anche la chance di chiudere tutto al 73’, ma Guarisa spara a lato: goal mangiato. Anche la Cerretese spreca malamente un contropiede, Bouhafa gestisce male la palla e calcia fuori di poco. I tifosi ospiti incitano la propria squadra, mentre i supporter viola contano i minuti che passano. La buona volontà ed i continui inserimenti non bastano però per riaprire la sfida: il colpo di testa di Centoni è l’ultimo sussulto di un match che i padroni di casa si portano a casa. La Larcianese ha gestito meglio il risultato ed ha soprattutto dimostrato maggior qualità in attacco, per questi motivi ha meritato la vittoria. Si attende a questo punto la seconda buona notizia di giornata dal campo dove sta giocando in contemporanea il Montecatini e dove il punteggio è in parità: ma proprio all’ultimo minuto i biancocelesti segnano il goal che vale i tre punti ed espugnano Pieve Fosciana restando primi a +2. La lunga sfida tra le squadre pistoiesi per andare in Eccellenza è destinata a continuare fino all’ultimo e sarà sempre più appassionante.

TABELLINO

LARCIANESE – REAL CERRETESE (1-0)

LARCIANESE: Gliatta, Porciani (90+5’ Fagni), Antonelli, Ghelardoni, Pinto, Del Sorbo, Iannello D (83’ Filieri), Vettori, Granito (85’ Fontanelli), Ferraro (74’ Errachid), Guarisa (89’ Fejzaj). A disposizione: Tocchini, Ferrucci, Iannello F, Vai. Allenatore: Maurizio Cerasa

REAL CERRETESE: Battini, Pagliai, Iannello E, Nieri, Michelotti (64’ Faraglia), Pucci, Fedi (83’ Centoni), Lelli, Mallardo, Bouhafa, Pisano (62’ Perrotti). A disposizione: Sabatini, Bachechi, Biondi, Falorni, Lapi, Spinelli. Allenatore: Andrea Petroni

Marcatori: 23’ Guarisa (L), 57’ rig. Granito (L)

Arbitro: signora Sara Foresi sez. di Livorno (assistenti: Mangini – Temfack)

INTERVISTE

Jonathan Granito (attaccante Larcianese): “Dopo due sconfitte e l’eliminazione in Coppa per una squadra che non aveva mai perso c’era la possibilità di perdere la bussola, invece oggi era importante far risultato in qualsiasi modo e l’abbiamo fatto, secondo me giocando anche abbastanza bene. E’ il mio secondo goal con la Larcianese, ma essendo appena arrivato devo cercare di inserirmi ancora per bene negli schemi di squadra, ce la sto mettendo tutta. Ora noi dobbiamo guardare a noi stessi: ci siamo messi in testa di fare più punti possibile e poi vediamo cosa succede, se giochiamo sempre con la testa giusta, come oggi, ci possiamo togliere tante soddisfazioni”.

Andrea Petroni (allenatore Cerretese): “Secondo me è stata una partita combattuta contro un’ottima squadra, purtroppo abbiamo fatto un errore sul primo goal, poi non mi piace parlare degli arbitri ma il rigore del 2-0 per me è stato inventato. Sotto di due goal oggi non era facile, ma non ho niente da rimproverare ai ragazzi, hanno dato tutto. Abbiamo avuto anche un paio di situazioni per riaprirla ma non ci siamo riusciti. E’ vero che avevamo tante assenze, ma chi ha giocato al loro posto ha fatto bene. Il campionato è ancora lungo e sapevamo che oggi era difficile: peccato solo per quel rigorino un po’ generoso”. 


Foto di Salvatore Provenzano

Copyright PistoiaSette.net

foto di Salvatore Provenzano foto di Salvatore Provenzano
Gianmarco Cherubini
Gianmarco Cherubini

SPONSOR

In evidenza

Guarisa e Granito rilanciano la Larcianese: 2-0 alla Cerretese
Guarisa e Granito rilanciano la Larcianese: 2-0 alla Cerretese
Guarisa e Granito rilanciano la Larcianese: 2-0 alla Cerretese