PISTOIASETTE

Le invenzioni di tremila studenti in una mostra a Pistoia

  • SCUOLA
  • 13:42, 06/05/24
  • di redazione

Un percorso sorprendente ed emozionante alla scoperta delle invenzioni frutto della fantasia e della creatività degli studenti pistoiesi: è quello che offre il Giardino delle Invenzioni, la grande mostra che sarà aperta, a ingresso libero, dall'8 al 12 maggio (in orario 9-18) nell'antico convento di San Domenico, nel centro storico di Pistoia. La mostra è la tappa conclusiva della sesta edizione di Sì... Geniale! il concorso realizzato da Fondazione Caript che coinvolge tutte le scuole della provincia di Pistoia, dall'infanzia alle superiori, nella progettazione e realizzazione di "Prodotti d'ingegno" di libera fantasia o dedicati alle scienze, all'arte (in collaborazione con Fondazione Pistoia Musei), alla natura (in collaborazione con Gea – Green Economy and Agriculture), alla robotica e all'intelligenza artificiale. "Al di là del concorso e dei suoi esiti – commenta il presidente di Fondazione Caript Lorenzo Zogheri – è la stessa mostra che vuole essere un premio per tutti quelli che si sono messi alla prova nell'impegnativo percorso di Sì...Geniale! Chi ha partecipato ha colto un'importante opportunità educativa e formativa, meritando da parte nostra un significativo riconoscimento". Un drone per interventi di soccorso; un percorso virtuale alla scoperta dei tesori dell'arte conservati nella Cattedrale e nel museo dell'Antico Palazzo dei Vescovi; un libro digitale con ricostruzioni di città immaginarie di Italo Calvino, fisicamente riprodotte anche con stampante 3D; l'estrazione di pigmenti attraverso esperimenti realizzati con i principi dell'alchimia; un sistema di riconoscimento facciale da applicare agli armadietti scolastici; una ricerca di matematica sui meccanismi del gioco per prevenire la dipendenza patologica dall'azzardo: sono solo alcuni esempi dei "Prodotti d'ingegno" che potranno essere ammirati nel Giardino delle Invenzioni. Sì... Geniale!, progetto ideato dal professor Ezio Menchi del CdA di Fondazione Caript, hanno partecipato, in un'edizione da record, 184 classi di 59 scuole con tremila studenti che, assieme ai loro insegnanti, hanno lavorato per mesi per realizzare i 134 "Prodotti d'ingegno" esposti nel Giardino delle Invenzioni. A valutarli sarà una giuria presieduta da Massimiliano Razzano, professore associato del Dipartimento di Fisica dell'Università di Pisa che nel 2003 è entrato nel team del telescopio spaziale per raggi gamma "Fermi" della NASA. In giuria è anche una giornalista Rai specialista del mondo dell'istruzione: Paola Guarnieri, dal 2018 conduttrice del programma settimanale di Rai Radio 1 Tutti in classe.

I visitatori potranno esprimere il proprio voto per decretare i vincitori di uno dei numerosi premi messi in palio dalla sesta edizione di Sì... Geniale! e potranno contribuire a creare un'opera collettiva concepita dall'artista Jonathan Calugi con studentesse e studenti del Liceo Artistico Petrocchi e del Liceo Forteguerri di Pistoia. Per la prima volta, inoltre, nel convento di San Domenico è allestito un corner dove le classi possono eseguire brani musicali. Il Giardino delle Invenzioni ha in programma anche due appuntamenti speciali. Nel pomeriggio dell'8 maggio, giorno di inaugurazione, nella sede dell'Istituto delle Suore Domenicane di Pistoia, adiacente al Giardino delle Invenzioni, si parlerà delle sfide con le quali si confronta la scuola (dall'invecchiamento della popolazione alla rivoluzione digitale) in un incontro con Francesco Billari, rettore dell'Università Bocconi di Milano e Sabina Nuti, rettrice della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, intervistati da Paola Guarnieri. Il dialogo prenderà spunto dal libro di Billari Domani è oggi. Costruire il futuro con le lenti della demografia. Il secondo appuntamento è per sabato 11 maggio, nel grande parco di Gea, alle porte di Pistoia dove, a partire dalle 10, saranno proclamati i vincitori di Sì...Geniale, con invitate tutte le classi protagoniste del Giardino delle Invenzioni. I tanti premi messi a disposizione da Fondazione Caript vanno da 2mila a 6mila euro, da destinare a iniziative per arricchire l'offerta didattica delle scuole.

 

redazione

SPONSOR

In evidenza

Le invenzioni di tremila studenti in una mostra a Pistoia
Le invenzioni di tremila studenti in una mostra a Pistoia